• Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.
Sei qui: Home

* Iscritto nel Registro Min. Giustizia con P.D.G. n. 24 del 29/01/2008
** Ente abilitato alla formazione per Conciliatore - Min. Giustizia con P.D.G. n. 22 del 21/09/2007 - certificato UNI EN ISO 9001:2008

Included in the list of Organisations Civil Justice ADR (european Code of Conduct for Mediators)

Mediazione Civile & Commerciale Organismo di conciliazione Elenco mediatori familiari Corsi formativi per conciliatori Albo arbitri Arbitrato Camera arbitrale Corsi formativi per arbitri A.N.P.A.R.

BANDO DI RICERCA PER PRECARI E I BRAVI ALL'INSEGNAMENTO

E-mail Stampa PDF
BANDO PER  FORMATORI

Il Dirigente

L'organismo di formazione dell'A.N.P.A.R. - Ente abilitato dal Ministero di Giustizia  a tenere corsi di formazione previsti  dall’art. 20 comma 4 del D.M. 180/2010 e L’Organismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato (A.N.P.A.R), iscritto al n. 24  nel Registro degli Organismi di Conciliazione, Ministero della Giustizia,  ha necessità di avvalersi della collaborazione di esperti nelle discipline “ALTERNATIVE DISPUTE RESOLUTION” per la effettuazione dei corsi formativi, per CONCILIATORI/MEDIATORI PROFESSIONALI secondo quanto previsto nel programma allegato e per ARBITRI.
In particolare, si ricerca  DOCENTI Nazionali ed Internazionali, per effettuare, nell’ambito del programma generale  sui sistemi A.D.R.
 
Compensi
L’entità del compenso è di 2.500 euro netti per ogni corso di 54 ore, oltre spese documentate  per viaggio vitto ed alloggio. Le condizioni saranno meglio specificate nella lettera di incarico, la quale conterrà anche la clausola a tenere corsi per MEDIATORI/CONCILIATORI a contratto  per l'A.N.P.A.R. e la possibilità di potersi iscrivere all'Organismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato dell'A.N.P.A.R. e di poter essere designato mediatore e/o arbitro.
La domanda di partecipazione  dovrà essere compilata in carta libera; i candidati dovranno dichiarare, sotto la propria responsabilità, i seguenti dati:

Oggetto:Avviso pubblico per la nomina di docente nell’ambito dell’attività formativa prevista dal progetto,
nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, la residenza o domicilio, l’indicazione dell’ente pubblico presso cui si svolge / è stato svolto servizio, anzianità di servizio, attività formativa - svolta con altri Enti formativi, CHE EFFETTUANO CORSI PER CONCILIATORI/MEDIATORI o  dei sistemi A.D.R. in generale.
La mancata firma in calce alla domanda o la omissione di una o più dichiarazioni richieste comporterà l’esclusione dalla selezione.
La domanda dovrà essere corredata da:
- curriculum vitae redatto sottoforma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio, comprendente:
a) dati anagrafici;
b) elenco dettagliato degli interventi di docenza con indicazione delle date, della durata, dell’argomento trattato e dell’ente organizzatore,
c) pubblicazioni scientifiche realizzate sulle materie del corso formativo (sistemi A.D.R.)  ovvero  su materie giuridiche in generale  (minimo tre) provviste di codice ISBN per i libri e codice ISSN per le riviste scientifiche  per il quale si propone la collaborazione ed altri titoli posseduti;
- proposta metodologica di intervento formativo;
- copia fotostatica di valido documento di riconoscimento.
La presentazione della domanda e dei documenti ad essa allegati dovrà avvenire direttamente alla Sede Nazionale, A.N.P.A.R. -Loc. Corgiano n. 20/D, 84080 PELLEZZANO (SA) , spedita o mediante raccomandata A/R. o a mezzo  fax al n.  089.481037.  A tal fine farà fede il timbro postale di spedizione.
Sulla busta dovrà essere riportata la seguente dicitura “FORMAZIONE A.D.R.” - corso formativo – proposta di collaborazione”.
L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazione dipendente da inesatta indicazione del recapito oppure da mancata o tardiva comunicazione dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi o caso fortuito o forza maggiore.
Con la sottoscrizione della domanda di partecipazione il candidato autorizza il trattamento dei dati comunicati per le finalità connesse all’affidamento dell’incarico. Ai sensi dell’art.10 della legge 675/96, si informa che i dati personali comunicati saranno utilizzati esclusivamente da questa Amministrazione per selezionare gli esperti e per le comunicazioni consentite dalle norme vigenti in materia di trasparenza amministrativa e tutela della privacy.

AI FORMATORI RIENTRANTI NELLA GRADUATORIA  sarà conferito l’incarico, di docenza libera che, verrà regolato da apposito contratto. e/o lettera d'incarico In tale sede l’incaricando, se dipendente pubblico in servizio, dovrà inderogabilmente consegnare, ai sensi dell’art.53 del D. Lgs. n.165/2001, autorizzazione dell’Ente di appartenenza a svolgere l’attività didattica oggetto del contratto.
L’A.N.P.A.R. si riserva la facoltà di non procedere all’affidamento dell’incarico in seguito alle variazioni strutturali e/o organizzative che dovessero nel frattempo verificarsi.

Informazioni
Per ogni chiarimento o ulteriore informazione è possibile chiedere spiegazioni alla Dott.ssa Eliana   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

F.to il Dirigente
 

ULTIME NEWS

A.E.S.Crim

www.aescrim.it