Pubblichiamo stralcio  del Comitato del Consiglio dei Ministri d’Europa

L’Italia deve ”Mantenere gli impegni presi per risolvere il problema della durata eccessiva dei procedimenti giudiziari e intraprendere con urgenza una strategia efficace, coinvolgendo i principali attori giudiziari, e presentarla al Comitato”.

Pertanto ” s’invita fermamente” le autorita’ italiane a risolvere il problema dei processi troppo lunghi sottolineando che i ritardi della giustizia ”costituiscono un serio pericolo per il rispetto della supremazia della legge”.

Il Comitato inoltre,  ha ”fortemente incoraggiato” le autorita’ a prendere in considerazione la modifica della legge n. 89/2001, (Legge Pinto) per pagare gli indennizzi ai cittadini vittime dei processi troppo lunghi.