Sono state 162 le controversie avviate delle quali 93 concluse nel mese di dicembre e 63 il numero dei mediatori impegnati dall’organismo internazionale di conciliazione & arbitrato dell’A.N.P.A.R. chiamati a mediare.

Davvero un buon regalo di Natale alla causa deflattiva della Giustizia – afferma il presidente Pecoraro – il mese di dicembre che dovrebbe essere mese di “meditazione” è stato, invece,  il mese della “mediazione”,  i cittadini hanno approfittato delle feste natalizie per “fare pace” davanti ad un mediatore professionale. “Si sono davvero fatti un bel regalo”, non più lunghe attese per  un giudizio, non più costosi processi, non più onorari pazzeschi ma solo tranquillità e serenità acquisita, grazie all’istituto della mediazione.