Poca importa  in quale grado di giudizio, il Giudice demanda le parti – a prescindere dalla obbligatorietà  o meno della mediazione – ad esperire il tentativo di mediazione,  al fine di promuovere una stabile composizione amichevole della controversia e di RIDURRE I COSTI DEL CONTENZIOSO CIVILE. Un'interessante ordinanza quella emessa dai  magistrati: Rossella Boiti, Alberto Massimo Vigorelli e Francesca Fiecconi della Corte di Appello di Milano.

L'Ordinanza