La VI Commissione del Consiglio Superiore della Magistratura (CSM),  ha approvato  un documento nel quale viene espresso  un giudizio favorevolissimo alla reintroduzione dell'obbligatorietà della mediazione civile e commerciale.