Nella precedente rilevazione dei flussi di mediazione, periodo Febbraio – Aprile, il numero di procedure iscritte era pari a 140 con una media di 47 conciliazioni al mese.
Le procedure sono quasi triplicate nel solo mese di maggio. Sono, infatti, 120 i procedimenti iscritti in questo ultimo mese di riferimento.
In crescita anche i procedimenti terminati per i quali si è raggiunto un accordo, segnale questo che i cittadini sono consapevoli che la conciliazione può risolvere il loro problema e lo può fare in tempi brevi e a costi più che ragionevole.

Il presidente Pecoraro ringrazia tutti i mediatori