DIMINUIZIONE PROCESSI ANDAMENTO FAVOREVOLE ANCHE GRAZIE ORGANISMO INTERNAZIONALE DI CONCILIAZIONE & ARBITRATO dell’A.N.P.A.R.

La mediazione civile, anche se, fino ad oggi facoltativa  a partire dal 20 marzo 2010 data di entrata in vigore del decreto Legislativo n. 28/2010 ha cominciuato a dare i suoi frutti. Una buona mano alla diminuizione l’ha data anche noi.

 

Come ha ricordato Alfano, alfano_ministro

«dopo lustri di inesorabile aumento della pendenza dell’arretrato, gli uffici della statistica del ministero hanno registrato quest’anno un risultato clamoroso e straordinario che, negli ultimi trent’anni, si è manifestato una sola volta, in modo analogamente marcato, e cioè il numero dei processi civili pendenti, nel giugno del 2010, è sceso del 4%, arrivando a 5.600.616, con una diminuzione pari a meno 223.824 procedimenti». Anche nell’ambito penalistico si constata un lieve decremento, passando dai 3 milioni e 335 mila procedimenti pendenti fino al 31 dicembre 2009, ai 3 milioni e 290 mila del 30 giugno 2010. Ma non finisce qui.