Sono in attesa di pubblicazione sulla G.U. da parte del Garante per la Privacy  le autorizzazioni per il 2013 sul trattamento dei dati sensibili da parte di diverse categorie di titolari (autorizzazioni generali n. 5) e  sul trattamento dei dati a carattere giudiziario da parte di privati, di enti pubblici economici e di soggetti pubblici. Queste riconfermate autorizzazione per il 2013 riguardano anche organismi di mediazione.  Lo scopo  di tale rinnovo oltre  è alla semplificazione per gli operatori del settore che, di conseguenza, possono disporre di un quadro di riferimento più organico allo svolgimento della loro attività, dovrebbe estendersi anche alla formazione, ai relativi aggiornamenti obbligatori ed ai tirocinanti.