Giustizia civile in crisi e lentezza dei processi?

Giustizia civile in crisi e lentezza dei processi? È necessario e urgente ridurre il numero delle cause sopravvenute (in aumento ogni anno), ed estendere a tutto il contenzioso in materia di diritti disponibili il primo incontro di mediazione. Gli incontri di mediazioni, debbono continuare ad essere gestiti a costo zero per le parti in lite, come già avviene  oggi (solo per alcune materie), da organismi di mediazione che offrono adeguate garanzie di competenza, imparzialità e controllo.

In questo senso va anche l’osservatorio sui conti pubblici italiani dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, che in uno studio redatto con il contributo di Mario Barbuto, Carlo Cottarelli, Alessandro De Nicola e Leonardo D’Urso ci dice come ridurre i tempi della giustizia civile e perchè il disegno di legge delega “Delega al Governo per l’efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie”, è insufficiente.